Marijpol – Pipistrello oracolo

fumetti, disegni, illustrazioni

7 marzo/2 aprile 2008

inaugurazione sabato 8 marzo ore 18:30

lunedì/venerdì 10:30 – 17:30 sabato 17 – 19

 

 

I disegni di Marijpol sono disegni significato. Immagini la cui forza non è dicibile con le parole. Questa energia, nelle storie a fumetti, innesca un flusso creativo che sviluppa il racconto implicito delle immagini. Sequenze narrative dove ogni disegno ne figlia altri e dove la trama organizza il senso. Di fronte a questi disegni resi a grafite, con tratto morbido e deciso, che mostrano riflessioni e pensamenti, dove l’anatomia delle forme si mescola alla chimica del segno e della carta, dove stilemi cartooneschi si contaminano con aperture oniriche o squarci di ruvida poesia, si rimane un po’ attoniti, divisi tra immaginazione e riflessione su di essa. Calvino, a questo punto, si chiederebbe a che tipo di immaginazione siamo di fronte: strumento di conoscenza o identificazione con l’anima del mondo? Oppure, verrebbe da dire: svelamento del rimosso o graffio politico? In Marijpol il centro di tutto è il fantastico. Mondo rovesciato del caso e delle coincidenze fatali. Luogo scenico dello stupore e del turbamento. Nicchia per i fantasmi interiori. Ma è un fantastico ambiguo. Non è esitazione di fronte al soprannaturale, non è rottura dell’ordine prestabilito della quotidianità. Con Marijpol non siamo nel cuore del fantastico, non siamo in quello spazio ristretto, puro e trasgressivo, che per Caillois compare quando il meraviglioso è inaspettato. Non è un fantastico insidioso, ma piuttosto indubitabile. C’è in Marijpol coerenza dell’insolito, come in Bosch. È un esperienza al limite in cui l’eccesso è spesso la norma. Ma quello che può sembrare razionalizzazione, semmai è empatia, è calore, è il cuore. Un fantastico sentimentale e dogmatico, di andata e ritorno, tra diastole e sistole. (Edo Chieregato)

Marijpol è nata a Berlino nel 1982. Vive e studia ad Amburgo, dove, dopo aver frequentato fino al 2006 il corso di Comunicazione Visiva all’Accademia di Belle Arti, segue presso l’Università delle Arti Applicate il corso di Illustrazione. Con la sua opera, che eredita la lezione di maestri come Anke Feuchtenberger e Francesca Ghermandi, e contemporaneamente la rielabora con uno stile assolutamente originale, si sta facendo conoscere nel panorama indipendente e delle riviste internazionali, quali “Panik Elektro”, “Orang” e la webzine Electrocomics. More info: www.marijpol.com


Lascia un Commento

Vent’anni di Studio RAM / dieci anni di RAM Hotel

Logo20Anni

Vent’anni di Studio RAM / dieci anni di RAM Hotel

La RAM compie vent’anni. Nata nel 1996 nel momento in cui era in atto la rivoluzione digitale che stravolgeva il mondo editoriale, diventava protagonista del processo di digitalizzazione del lettering nel fumetto. Oggi è una realtà che può vantare di aver vissuto pienamente un piccolo pezzo della storia dell’editoria del fumetto italiano. Continua a leggere

Bersecchi

bersecchi

Inaugurazione con gli autori: Sabato 21 novembre h20.30

20 NOVEMBRE ~ 4 DICEMBRE, RAM HOTEL

A cura di RAM Hotel. In collaborazione con Coop Adriatica, librerie.coop,Casa Editrice Chiarelettere

Durante l’unificazione di Italia piomba tra le file dei garibaldini un misterioso uomo selvaggio, simile a un vichingo. Parla una lingua incomprensibile, ma sembra volenteroso ed entusiasta. Soprannominato Bersecchi, segue le avventure dei patrioti, combattendo strenuamente tra le loro fila: un outsider, forte e spaventoso in battaglia quanto semplice nell’animo, che finisce con l’incarnare le istanze migliori del Risorgimento – libertario, laico ecologista – in un’epica stralunata della nascita di una nazione.
Details »

Deriva

una personale di Serena Schinaia
21 novembre ~ 7 dicembre 2014
inaugurazione 20 novembre h 20.30

BilBolBul Festival
c/o RAM Hotel – Bologna

Personaggi senza identità indagano un mondo di fronte al quale domina un senso di estraneità e smarrimento. Gesti stentati, paesaggi e figure sconosciute si susseguono in un contesto soggetto a una continua e inarrestabile metamorfosi. Una raccolta di materiali che esplorano l’indesiderato e il rimosso, schegge di racconti mai risolti, inevitabilmente in bilico. Uno scenario mediterraneo fatto di luce accecante e una natura nera e difficile da tenere a bada. Segni dispersi, alla continua ricerca di un ritorno a casa che non sarà più possibile.
Details »

RAM Hotel in collaborazione con Kinodromo

 

Per ogni mese della stagione 2013-14 la copertina del programma sarà disegnata e pensata da un artista diverso che si lascerà ispirare al cinema e al Kinodromo.  Il progetto è curato da Luca Mazza in collaborazione con Ram Hotel.

Details »

Arianna Vairo – s/t, le foto dell’inaugurazione

Le foto di Laura Bertazzoni della serata di inaugurazione di “s/t”, personale di Arianna Vairo.

Details »

ARIANNA VAIRO – s/t

ARIANNA VAIRO
s/t

25 marzo / 4 aprile 2014

inaugurazione martedì 25 marzo ore 18.30

Details »